bonus-rubinetti-2021
Author: alessandra
Date: 21 Gennaio 2021
Bonus rubinetti 2021: cosa è e in cosa consiste

Il 2021 sarà interessato dalla possibilità di utilizzo per i cittadini italiani di bonus economici di varia natura che vedranno protagonisti in modo principale gli interventi di riqualificazione in termini ecologici delle proprie abitazioni. Tra questi vi è il bonus idrico 2021, spesso nominato bonus rubinetti o bonus bagno, che coinvolgerà il settore della rubinetteria dalla materia prima sino al consumatore finale.

Ma cos’è e come funziona il bonus idrico 2021? Questa opportunità deriva dalla fusione di due emendamenti della Legge di Bilancio 2021 nell’ambito degli incentivi per la riqualificazione energetica dei servizi igienici e domestici e prevede un contributo di fino a 1000 euro per la sostituzioni di sanitari e rubinetti con apparecchi nuovi che abbiano tra le caratteristiche un’attenzione al consumo del flusso d’acqua. Per questo motivo rientreranno nel bonus rubinetti e miscelatori per bagno e cucina, compresi i dispositivi per il controllo di flusso di acqua con portata uguale o inferiore a 6 litri al minuto, e soffioni doccia e colonne doccia con valori di portata di acqua uguale o inferiore a 9 litri al minuto, compresi le eventuali opere idrauliche e murarie collegate e lo smontaggio e la dismissione dei sistemi preesistenti.

Alle persone fisiche residenti in Italia è riconosciuto, nel limite di spesa di cui al comma 61 e fino ad esaurimento delle risorse, un bonus idrico pari ad euro 1.000 per ciascun beneficiario da utilizzare, entro il 31 dicembre 2021, per interventi di sostituzione di vasi sanitari in ceramica con nuovi apparecchi a scarico ridotto e di apparecchi di rubinetteria sanitaria, soffioni doccia e colonne doccia esistenti con nuovi apparecchi a limitazione di flusso d’acqua, su edifici esistenti, parti di edifici esistenti o singole unità immobiliari.

Art. 1 Comma 61 Legge di bilancio 2021

Grazie al bonus per la riqualificazione idrica saranno dunque premiate le famiglie che decideranno di investire nella ristrutturazione dei propri servizi igienici.

Cosa comprende il bonus idrico 2021?

È bene non confondere il bonus rubinetti con il bonus ristrutturazioni 2021, poiché due provvedimenti distinti. Fatta questa premessa, il bonus idrico vale solo in caso di riqualificazione idrica dei servizi igienici della propria abitazione per una spesa massima di 1000 euro e comprende:

  • fornitura e posa di vasi sanitari fino a un volume massimo di scarico pari a 6 litri;
  • fornitura e l’installazione di rubinetteria che dovranno essere inferiori ai 6 litri d’acqua al minuto
  • fornitura e istallazione di soffioni della doccia, la cui potenza massima è fino a 9 litri d’acqua al minuto. 

Chi può richiedere il bonus rubinetti 2021?

Attualmente il bonus bagno è stato approvato solo dalla commissione Ambiente alla Camera dei Deputati ed è necessario attendere la pubblicazione del testo della Legge di Bilancio 2021 per vedere l’eventuale inserimento del bonus fra le misure della manovra finanziaria. Se fosse approvata, sarà definito un apposito decreto attuativo con tutti i requisiti per presentare la domanda.

Categories: